Diminuisci la dimensione del carattere Aumenta la dimensione del carattere    Ripristina la dimensione del carattere

Il network sud europeo sulle diseguaglianze di salute

Il Network sud europeo per la lotta alle disuguaglianze nella tutela della salute nasce con la necessità condividere strategie e avviare collaborazioni transnazionali tra Paesi che hanno in comune problemi e sensibilità simili. Sono proseguite nel corso del 2016 le attività di rete e di ricerca. In particolare, hanno riguardato:

  1. la presentazione delle priorità di intervento della Commissione europea in materia di disuguaglianze nella tutela della salute;
  2. risultati della survey condotta dall’INMP per rilevare gli attuali sistemi nazionali di raccolta e analisi dei dati (presenza di banche dati, tipologia di variabili/determinanti sociali rilevati, ecc.) e il grado di consapevolezza a livello politico e di governance rispetto alle disuguaglianze nella salute in ciascun Stato partecipante al network;
  3. discussione sulla possibilità di un progetto di ricerca sull’impatto della crisi socio-economica sulle disuguaglianze nella salute. 

I partecipanti (Italia, Francia, Malta, Slovenia, Portogallo, Grecia, Regno Unito, Marocco, OMS/Europa, Ministero della salute italiano) hanno sottolineato l’importanza di proseguire con il lavoro in comune e definire un programma di interventi concreti, che possano essere utilizzati anche a livello degli Stati Membri come strumento di evidenza sui policy makers per ridurre le disuguaglianze nella salute attraverso politiche orientate all’equità. È stata avviata una ricognizione della letteratura sulle disuguaglianze nei Paesi partecipanti assegnando tale responsabilità all’Università di Torino.